BONUS MOBILITA', RIBATTEZZATO BONUS BICI

DAL 04 MAGGIO AL 31 DICEMBRE 2020

La fase 2 riparte dalla mobilità sostenibile con un bonus ad hoc per biciclette muscolari e a pedalata assistita, comunemente chiamate E-bike.

LO SCOPO

  •  ridurre la presenza delle persone sui mezzi pubblici
  • evitare uno sfrenato utilizzo di autovetture e mezzi inquinanti

EFFICACIA e VALIDITA'

  • il bonus copre il 60% della spesa per l’acquisto di bici per un valore massimo di 500 euro
  • retroattività, Il bonus infatti è valido per gli acquisti avvenuti a partire dal 4 maggio scorso e fino al 31 dicembre 2020
  • il bonus può essere richiesto una sola volta

CHI NE HA DIRITTO

  • capoluoghi di regione e/o provincia senza popolazione minima
  • 14 aree metropolitane tra le quali Venezia, Milano, Roma, Bologna, Catania e Cagliari
  •  comuni con popolazione superiore a 50 mila abitanti.

Tutti i cittadini maggiorenni che risiedono:

COME VIENE EROGATO

Per ottenere il contributo basterà conservare il documento giustificativo di spesa e, non appena sarà on line, accede all’applicazione web che è in via di predisposizione da parte del Ministero dell’ambiente e accessibile anche dal suo sito istituzionale. Alternativamente alla procedura a rimborso, una volta che l’applicazione sarà operativa il buono mobilità potrà essere utilizzato anche attraverso un buono spesa digitale che si potrà generare direttamente sull’applicazione web. In sostanza, basterà indicare sulla piattaforma il mezzo che si vuole acquistare e verrà generato il buono spesa elettronico da consegnare al venditore.